Fissiamo i nuovi obiettivi e l’invisibile diventa visibile

Se hai trovato interessante l'articolo, puoi condividerlo

Fissare i nostri nuovi obiettivi? Il rientro dalle vacanze è sempre coinciso con l’inizio di un nuovo anno. Saranno le reminiscenza legate agli anni della scuola, ma Settembre è da sempre nella mia testa e in quella di molti una nuova fase. Una nuova fase che spesso è caratterizzata da un nuovo entusiasmo, dalla volontà di intraprendere nuovi obiettivi, progetti, attività. Anzi la forza, la motivazione è ancora più forte perché siamo reduci  da una fase di riposo, di relax. Un relax per dirla con il sociologo De Masi che è un ozio creativo. L’interruzione dall’attività quotidiana, le scadenze, gli orari ci predispongono anche a riflessioni su di noi, sulla nostra vita, sui progetti e anche sui nostri sogni. Fermarsi ci consente di ricaricarci e riprendere la nostra esistenza con rinnovato entusiasmo. Spesso la ripresa dopo l’estate è anche il momento giusto per poter programmare nuovi progetti. Da un lato la nostra mente, meno affaticata, è più predisposta ed aperta alle novità, dall’altro anche la nostra energia è maggiore e ci sentiamo per questo pronti ad intraprendere nuove strade.

mom home bakery communityFissare gli obiettivi

Approfittiamo dunque di questo rinnovato rigore e prendiamo in mano la nostra vita. E’ questo il momento più propizio per chiarire e fissare nuovi obiettivi. Non disperdiamo le energie che la bella stagione, il sole, il riposo ci hanno dato.

Prendiamo carta e penna.

Un esercizio molto utile è quello di iniziare a scrivere su un foglio 10 obiettivi che vogliamo raggiungere entro la fine dell’anno. Perché 10? Perché un numero tondo, ma anche perché un numero raggiungibile. Questo esercizio è molto utile perché consente di canalizzare l’energia acquisita durante le vacanze verso uno scopo, un obiettivo. Ci aiuta a far ordine nella nostra vita. Darci delle scadenze è importante per la nostra motivazione. Misurare e verificare che siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo è altamente motivante e ci aiuta a procedere con entusiasmo, consapevolezza e maggior autostima. Possiamo dirci con orgoglio : “C’è l’ho fatta”. E’ importante essere consapevoli del fatto che siamo riusciti a realizzare quanto avevamo progettato.

momhome bakery communityVeniamo alla definizione degli obiettivi.

Ovviamente devono essere realizzabili, misurabili e dipendere totalmente da noi. Questo significa essere responsabili delle proprie scelte. Siamo noi ad avere il potere che le cose possano accadere. Dipende da noi. Ci rendiamo conto del grande  potere che abbiamo? Dentro di noi ci sono tutte le condizioni perché le nostre idee possano realizzarsi. Certo, occorre che anche le condizioni esterne siano propizie, ma tutto parte da noi. Parto da me. Chiarezza degli obiettivi innanzitutto. Una volta individuati gli obiettivi e fissata la scadenza temporale, passiamo ad esaminare le risorse che abbiamo a disposizione.  Le risorse sono gli strumenti che possiamo mettere in campo per poter raggiungere il nostro obiettivo.  Possono essere i nostri talenti, le nostre qualità. Spesso non siamo consapevoli di quanta forza abbiamo al nostro interno. Fermiamoci ad analizzarci. Le risorse possono essere anche persone a noi vicine : possiamo coinvolgerle per aiutarci a raggiungere i nostri risultati.

Superare gli ostacoli

Abbiamo degli alleati quindi: le nostre risorse, le persone a noi vicine. Spesso però ci sono degli ostacoli che si frappongono fra noi e il raggiungimento degli obiettivi. Impariamo ad individuarli per poterli neutralizzare e disinnescare. Magari sono piccole bombe nascoste da tempo: magari siamo noi i primi nemici di noi stessi. Siamo i primi a sabotarci. L’importante è rendersene conto e vincerli.

microimpresa domesticaOra abbiamo chiari i nostri obiettivi, le scadenze entro cui vogliamo che realizzarli, conosciamo i nostri alleati, disinnescato i nostri nemici. Non ci resta che fare un vero e proprio piano d’azione per poter portare a compimento quanti ci siamo prefissi. Una volta individuato tutto ciò diventa davvero semplice poter mettere in pratica il nostro piano. Siamo noi a condurre il gioco. Tutto parte da noi. Siamo noi che governiamo la barca. La rotta è stata tracciata.

Noi siamo il timoniere che porta la  nostra imbarcazione  verso il porto sicuro. L’importante è essere consapevoli di quanto è in nostro potere. La nostra forza nasce dal sapere dove vogliamo andare. L‘obiettivo è chiaro e limpido. Sappiamo qual è la rotta per poter attraccare al nostro porto. Conoscersi è la base di tutto. Lo dicevano anche i filosofi : “Conosci te stesso”. E’ questa la chiave per poter vivere una vita consapevole e serena.  E una volta che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo? Nessun problema: individuiamone altri e mettiamoci in azione per poterli raggiungere.

“Fissare gli obiettivi è il primo passo per trasformare l’invisibile in visibile” come dice il più grande Coach Anthony Robbins.

Se hai trovato interessante l'articolo, puoi condividerlo

No! Se mi lasci non vale!

...almeno

SEGUIMI SU INSTAGRAM